ITINERARI TURISTICI

Il Friuli Venezia-Giulia è una terra da scoprire ricca di storia, cultura e natura. Di seguito alcune proposte di visite turistiche in alcuni dei luoghi più suggestivi e significativi della Regione.

TRIESTE E IL CASTELLO DI MIRAMARE
Il Friuli Orientale

foto_castello_miramare_101
Il Castello  di Miramare

La meravigliosa Trieste dal colle di San Giusto con uno splendido panorama sul Golfo alla Piazza Unità d’Italia, la più grande d’Europa aperta sul mare.
Il famoso Castello di Miramare, residenza dell’Imperatore Massimiliano d’Asburgo e della consorte Carlotta del Belgio, sorge in una suggestiva posizione all’estremità di un promontorio, e costituisce uno tra i più notevoli esempi di residenza principesca della seconda metà dell’ 800.

SAN DANIELE DEL FRIULI E UDINE
Il Friuli Collinare

Veduta della città di San Daniele del Friuli

San Daniele famosa nel mondo per il suo straordinario ed unico prosciutto crudo DOP che, grazie al microclima della zona, assume un caratteristico sapore che lo rende inconfondibile. Il delizioso centro storico medievale è arricchito dalla presenza della prestigiosa Biblioteca Guarneriana fra le più antiche al mondo.
Udine, capoluogo friulano e città del Tiepolo, vanta un ricchissimo patrimonio storico ed artistico.

CIVIDALE DEL FRIULI E CAPORETTO
Il Friuli Longobardo

Cividale, Ponte del Divolo

Cividale del Friuli, città arroccata sulle rive del fiume Natisone, è un’importante centro storico e culturale della Regione che conserva moltissime testimonianze artistiche del passaggio dei Longobardi in Italia.

Caporetto, località nota per gli eventi della Prima Guerra mondiale. Ogni angolo riporta alla famosa Battaglia che sancì la ritirata italiana su questo fronte.

LAGO DI BLED E MONTE LUSSARI

Il lago di Bled  è un lago di origine glaciale delle Alpi Giulie localizzato nel nord-ovest della Slovenia. La zona è una popolare destinazione turistica e uno dei più belli luoghi di villeggiatura alpini che si distingue per il suo clima mite e benefico per la salute e per l’acqua termale del lago.

Il Monte Lussari, gioiello d’incomparabile bellezza da cui si può ammirare uno stupendo scenario naturale delle alpi, oltre ad essere luogo d’interesse naturalistico,  è anche un Santuario che accomuna il ceppo etnico slavo, italiano e tedesco.

PALMANOVA, AQUILEIA E GRADO
Il Friuli medievale e Romano

Palmanova, monumento nazionale dal 1960, è chiamata la “città stellata” per la sua pianta poligonale a stella a 9 punte.

La Basilica di Aquileia

Aquileia, colonia romana fondata nel 181 a.C., è uno dei più importanti siti archeologici dell’Italia settentrionale ed è stata una delle capitali storiche del Friuli, il cui vessillo deriva proprio dallo stemma di questa città.

Grado, città sviluppatasi nel 452 quando molti abitanti si rifugiarono sull’isola per sfuggire alle orde degli Unni guidati da Attila, è un importante centro storico, turistico e termale.

GEMONA E VENZONE
il Friuli Montano

Gemona, antica tappa obbligata per i romani che da Aquileia si spostavano verso il nord. Nel 1976 fu devastata dai terremoti del 6 maggio (quasi 400 morti) e del 15 settembre, che provocarono il crollo di una parte del duomo, punto di riferimento per l’intera città, e del castello.

Venzone, proclamata monumento nazionale nel 1965 per la sua importanza storica ed artistica, è denominato “il paese delle mummie” per via del ritrovamento nel suo comune di esemplari umani mummificati perfettamente conservati. Nel 2017 è stato premiato come il borgo più bello d’Italia.

Vi proponiamo inoltre il link del video promozionale presentato all’Expo 2015 che esalta le bellezze e i paesaggi del Friuli Venezia Giulia:

https://youtu.be/6gTqVduQ3CA